Lisbona: una scoperta poetica

Lisbona: una scoperta poetica

Le risatine dei bambini risuonavano nel silenzio del vicolo, dando vita ad una leggera eco. Stavo cercando di scattare loro una foto in segreto, ma il mio anonimato non era durato a lungo. Ben presto i due si accorsero della mia macchina fotografica, e iniziarono un gioco di nascondino che durò per qualche minuto. Continua a leggere “Lisbona: una scoperta poetica”